domenica 17 giugno 2012

Oggi sono in vena poetica



Oggi sono proprio in vena poetica....
Mi sdraio sul letto, mentre dalle persiane chiuse un debole alito di vento soffocante smuove le tende;
mi rigiro e giro ancora e poi, come un fulmine mi torna alla mente una breve poesia di uno dei miei poeti preferiti. Me la leggo lentamente nella mente: sublime.
Me la ripasso nella bocca come se gustassi una caramella: gustosa.
Ecco, ve la  offro

Senz'addii m'hai lasciato e senza pianti;
devo di ciò accorarmi?
Tu non piangevi perchè avevi tanti,
tanti baci da darmi.
Durano sì certe amorose intese
quanto una vita e più.
Io so un amore che ha durato un mese
e vero amore fu.

Umberto Saba

La trovo bellissima e allegra perchè esalta le affinità elettive e non indugia sul piangersi addosso.

Ditemi che ne pensate.

P.S.

La foto che ho postato ( lo so che è piccola, ma meglio non ho saputo fare, accontetatevi) ritengo sia il bacio più appassionante che Hollywood abbia mai prodotto. Proponete i vostri baci da film preferiti.
Ciao belli.

16 commenti:

  1. anche a me piace per lo stesso motivo...e mi piace anche la foto che hai messo..ci calza a pennello!!! un Abbraccio e Buon proseguimento di Serata Cara KEIKO ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia, per non essendo romantica, ho una passione per le cose belle: questa poesia e quel bacio lo sono.
      Ricambio di cuore l'abbraccio

      Elimina
  2. Bella la poesia, che non conoscevo, mi piace perchè presenta diverse facce dell'amore e lo fa in modo delicato, leggero. Il bacio sul bagnasciuga è molto sensuale, ricordo bene il nome degli attori e il titolo del film, ma ho un vuoto sulla trama...Non saprei proprio dire qual è il mio bacio da film preferito, perchè non li ho molto presenti, però di sicuro anche in "Lezioni di piano" che tu hai recensito e che amo moltissimo, ce ne sarà pur stato qualcuno notevole...Ciao, Keiko.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è una poesia poco nota e un pò lontana dal mondo di Saba ed il suo tono leggero la rende particolare.
      In Lezioni di piano no ricordo molto i baci perchè tutte le scene erano intense.
      Salutissimi

      Elimina
  3. Ciao ritorno dopo un assenza totale dalla rete...


    Che dire..., mi piace e non la conoscevo. Tutto comincia o finisce con un bacio.
    Io mi sono capita:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata!!
      Mi sei mancata, hai ragione: tutto comincia e finisce con un bacio e se, come mi pare di capire è finito, stai pronta per ricominciare:)
      Ti abbraccio

      Elimina
  4. bellissima poesia,la posterò anche io...
    uno dei baci che mi è piaciuto tantissimo è quello di spider man e la sua mary jane: lui a testa in giù attaccato ad una scala antiincendio, e lei in piedi vicino a lui...ORIGINALE E IRONICO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!
      E' molto particolare il bacio di Spider, mi piacerebbe provarlo!!!
      P.S.
      Il tempo di rispondere ai commenti e vengo a trovarti

      Elimina
  5. Non la conoscevo.
    Dici bene: da ripassare come una caramella gustosa.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha da subito dato quel tipo di sensazione,perchè è leggera sul dolore del distacco e intensa sugli amori brevi: come il gusto di alcune caramelle.
      Ciao

      Elimina
  6. Bellissima immagine ,molto sensuale!
    Molto bella anche la poesia di Saba,positiva ,carezzevole...da gustare!
    Buon lunedì cara Keiko:)
    baci
    Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel bacio sula spiaggia è da urlo: va bè, quelli non erano mica esseri umani come noi ma una specie di dei.
      Felice che ti è piaciuta la poesia
      Ciao carissima

      Elimina
  7. in effetti anche il mio primo vero grande amore è durato solo tre mesi, ma non per questo è stato meno intenso!!!
    Vero amore fu
    Grazie per questi versi che ho sentito miei

    RispondiElimina
  8. Poesia a parte, non ho mai pensato che una relazione breve non possa essere degna di venir chiamata amore, e magari anche con la A maiuscola.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  9. Penso che hai fatto benissimo a postarla sul tuo blog.
    Sono dei bellissimi versi.
    Se ne fossi venuto a conoscenza sessant'anni fa forse certe cose sarebbero andate diversamente.
    Va bene che non si può mai dire, però...
    Per il bacio da me preferito quello tra Grace Kelly e Cary Grant non è male.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  10. Amo Saba. E da ogni male mi guarisce un bel verso.
    Ottima scelta l'immagine tratta dal film Da qui all'eternità. Burt Lancaster e Deborah Kerr.
    P.S.: mio nonno si commuoveva sempre quando Montgomery Clift intonava il silenzio per Frank Sinatra.
    Un caro saluto.
    Pierluigi

    RispondiElimina