martedì 20 agosto 2013

Un'amica lontana



C’è un amica che parte:
- Cosa vuoi che cambi? Vi vedevate così spesso?
- Ma no, con la vita che fa! Qualche volta la mattina  per un caffè un succo, si faceva il punto, due parole
- E allora che vuoi che cambi?
- Niente, lo so...
- Se vi sentite sempre al cellulare...
- Sempre, solo quello anzi, con quelle migliaia di sms che impiego una vita a digitare
- Guarda che adesso tutti usano gli sms, le mail, skype, che ti frega? E poi mica va a New York!
- E allora?
-Qual è il problem? Tell me!
- In quel paese..così lontano, è diverso...
- Ah, Cenadi è diverso?! 700-800 km che sono? 6 ore di treno col Frecciarossa, 7di macchina, tiè...
- Ma che ci vado a fare a Cenadi, lei deve allestire una vita nuova.
.- Ma a pranzo la vedevi?
- A pranzo? Mai una volta, mai, forse una, per  sfizio... Però poteva capitare quella serata che, con la scusa di far stare insieme i ragazzini, poi si parlava in quel modo più profondo, quando riesci a dirti una banalità senza sentirti scema... Vedi, se c’è il cambio città, un' amica ti sembra più lontana, sai che è impossibile incontrarla per caso, sai che non può dirti ci vediamo tra mezz’ora al volo, è un fatto psicologico, c’è ma non c’è. Non c’è eppure ci sarà, lo so... Ma insomma parte.
- Ma torna il weekend, no?
- No, no, mai più...
- Però le mail...
- Lo so, lei non usa il pc
- Skype..
-  Ma se t'ho detto che non usa il pc! Capito! Basta...

Un amico che parte e un amico che resta, rimangono due amici...
Amica, mi mancherai.
Sono passati oltre tre anni e questo discorso l'ho fatto con mia figlia che cercava invano di consolarmi.
Non c'è mica riuscita: i messaggini si sono diradati come le telefonate: auguri a Natale e Pasqua .
Ho smesso di credere anche all'amicizia. Fa' un male cane pensarci!

13 commenti:

  1. No Stellina... non è così! Tu sai quanti traslochi ho fatto solo negli ultimi 25 anni?... 18! E per ogni posto ho conosciuto gente che poi se ne andata o me ne sono andata io!
    Le persone arrivano e vanno, ma noi dobbiamo accettare la cosa come una bella storia che se ne va.. ed essere aperti per far arrivare altre storie che saranno altrettanto belle!
    Un giorno ho fatto un post su questo.. se ti va leggi QUI , spero che tu possa trovare un poco di serenità!

    Ti abbraccio stretta!!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto che hai già visto il video... ma rivederlo non ti farà male, e io mi son commossa... di nuovo!!!
      :-)

      Elimina
    2. La parte razionale di me lo sa che hai ragione: ci deve essere un motivo se ci siamo incontrate, piaciute e diviso una parte della vita insieme. E' la parte viscerale che mi fa mancare da morire quelle telefonate chilometriche nelle quale praticamente parlavo di un sacco scemenze che sembravano serie come il G8. E' così: mi manca qualcuno che condivida i miei pensieri più profondi, quelli scemi, che tenga a bada le mie paure e tiri le briglie quando comincio a vedere rosso.
      Forse non capiterà mai più o forse domani.
      Bacio:)

      Elimina
  2. con una delle mie migliori amiche non ci siamo viste per OTTO anni pur abitando nella stessa città, a parte un breve incontro. Quando ci siamo riviste in una sera ci siamo raccontate otto anni di vita e sembrava che ci fossimo lasciate il giorno prima.
    Non è la vicinanza che determina l'amicizia, concordo con Sara, le amicizie vanno e vengono, ma non per cattiveria, ma per fatalità della vita, a volte tanto esigente e prepotente da farci allontanare, ma.... il ricordo nel cuore resta per sempre!!!

    RispondiElimina
  3. ……………………………♥besos
    …………………………..♥.besos
    …………………………♥besos
    …………………….♥besos
    ………………♥besos
    ………….♥besos
    ………♥besos
    …..♥besos
    ….♥besos
    .♥………………………..♥..♥..♥para ti
    ♥……………………..♥………..♥para ti
    .♥………………….♥…………….♥para ti
    …♥………………♥………………♥para ti
    ….♥………………………………♥para ti
    ……♥………………………….♥para ti
    ………♥……………………..♥para ti
    …………♥………………..♥para ti
    ……………♥…………..♥para ti
    ……………….♥…….♥para ti
    …………………♥..♥para ti
    ..................★MaRiBeL★

    RispondiElimina
  4. purtroppo non è colpa di nessuno
    la vita è così
    prende e lascia
    anche io ho perso un'amica-collega - ci eravamo dette tanto ci telefoniamo... e invece non è così. Le telefonate si diratano e le amiche si perdono...
    è doloroso, si
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' successo proprio così: tanto ci sentiamo, saremo sempre in contatto..
      Macchè! Ci si perde e fa male.
      Ti abbraccio

      Elimina
  5. succede, la vita è piena di imprevisti, deviazioni... e la lontananza non aiuta mai un rapporto, di qualunque genere. ma solo perchè vi sentite di meno non vuol dire che non avrà sempre un posto speciale nel suo cuore e nei suoi ricordi per te.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Perché non provi a dirglielo che ti manca tanto la sua amicizia? Sai le distanze a volte distorcono la realtà dei pensieri è probabile che lei pensi la stessa cosa, ciao brunella

    RispondiElimina
  7. La lontananza è una bella stronza...

    RispondiElimina
  8. Prova a chiamarla tu...
    A volte l'orgoglio ci impedisce di fare il primo passo. Magari pensi, eh, ma l'ho sempre chiamata io, lei non si fa sentire mai... ma se davvero ti manca, prendi il telefono e chiama, anche un sms.
    Posso dirti che io ho rimesso in piedi amicizie anche dopo anni in cui non ci si sentiva. E ne è valsa sempre la pena. Fosse anche solo appunto per avere notizie.

    RispondiElimina
  9. Senti Keiko, se si è veramente amici la distanza non conta. A Mestre (950 km da dove abito), ho due amici di lunga data e quando vado da quelle parti siamo superfelici di reincontrarci e di riparlare di quando avevamo vent'anni. Non ci scriviamo tutti i giorni (due - tre mail all'anno), gli auguri di compleanno ecc. ecc. L'importante è che l'amicizia resti tale nel tempo che passa. Se non è così, non è amicizia che deve inoltre essere bilaterale. Buon WE.

    RispondiElimina